Formazione continua obbligatoria

Australia Way promuove ed organizza corsi di formazione professionale e seminari nei cinque continenti, compresa l'Australia.

Per quanto attiene l'Italia, il DPR 7 agosto 2012 n. 137 (regolamento recante la riforma degli ordinamenti professionali a norma dell'articolo 3, comma 5, del decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 settembre 2011, n. 148), pubblicato nella Gazzetta Ufficiale ed in vigore dal 15 agosto, ha disposto l'obbligatorietà della c.d. "formazione continua" - ossia di percorsi di formazione permanente predisposti sulla base di appositi regolamenti emanati dai singoli Consigli Professionali nazionali, la cui violazione determina un illecito disciplinare e come tale sanzionato sulla base di quanto stabilito dall'ordinamento professionale di appartenenza del professionista - per tutte le categorie professionali italiane (per quelle categorie che ancora non la prevedono bisognerà attendere i regolamenti emanati dai Consigli nazionali entro un anno).

Australia Way ha quindi ideato l'organizzazione di corsi professionali e seminari in Australia e in altri paesi (New Zealand, Cina, Giappone, Singapore, Emirati Arabi Uniti [Dubai, Abu Dhabi], Sud Africa, Stati Uniti, Canada, Brasile, India, Russia), volti all'ottenimento dei c.d."crediti formativi"- ossia l'attestazione didattica necessaria per certificare legalmente l'adempimento all'obbligo della formazione continua dei professionisti .

Australia Way ha già avviato eventi formativi in campo giuridico e linguistico per avvocati, orientati ad accrescere le conoscenze, le abilità e le competenze professionali di ogni singolo partecipante, al fine di favorirne la competitività, la crescita professionale e lo sviluppo individuale nell'ambito di un processo di formazione concepito come "lifelong learning".

Detti eventi, finalizzati alla creazione di nuovi canali di connessione e collaborazione tra professionalità locali ed internazionali, risultano di indiscutibile utilità formativa in ambito culturale ed individuale aprendo il professionista a tematiche nuove spesso non disciplinate in Italia.

Australia Way nell'ambito di questa attività organizzativa, ha ottenuto l'accreditamento ed il patrocinio dal Consiglio Nazionale Forense.

Questo impegno verrà incrementato nel prossimo futuro mediante l'estensione dei suindicati eventi a ulteriori categorie professionali, quali commercialisti e notai, per i quali si sta avviando la procedura di accreditamento dinanzi i rispettivi Consigli nazionali.

Dettagli dei seminari ed argomenti trattati.